non conventional knitworks

Lavorazione Top Down

i maglioni che creo sono lavorati principalmente con la tecnica dei ferri circolari cioè piccole punte ( di ferro, legno o bamboo) unite da un filo che permette di lavorare il capo partendo dal collo in un unico pezzo. Con questa tecnica, grazie a degli aumenti sapientemente calcolati, si creano modelli senza cuciture.
Si hanno citazioni della lavorazione Top Down già dagli anni ‘20 in una versione ancora rudimentale e di difficile utilizzo. Il vero boom arriva negli anni ’70 con Elizabeth Zimmermann, la prima vera stilista che utilizzò i ferri circolari e li fece diventare popolari sviluppandone l’uso.


Fortune Sweater

Stilista: Petit Knit
Scarica il modello

Un modello semplice, un solo colore, con una teoria di  forellini che compongono un disegno delicato. Viene lavorato dall’alto verso il basso partendo dal collo con la tecnica dei ferri circolari. Un maglione semplice e versatile da avere nell’armadio in diversi colori.

Particolare di un maglione Fortune Sweater rosa
Maglione Fortune Sweater rosa

Sturgill

Stilista: Caitlin Hunter
Scarica il modello

Un maglione dallo sprone molto colorato e complesso. Vengono intrecciati contemporaneamente ben quattro colori che vengono arricchiti con delle bubble per aggiungere le variazioni del rilievo a quelle cromatiche ottenendo un movimento armonico.

Particolare di un maglione Sturgill: greca rosa

Magnolia

Stilista: Camilla Vad
Scarica il modello

Questa è la versione cardigan ma in realtà esiste anche una versione chiusa. Realizzato in un unico colore, semplice all’apparenza, caratterizzato da una parte inferiore con motivo a pizzo elaborato che lo rende particolarmente elegante.

Maglione Magnolia viola

Misurina

Stilista: Caitlin Hunter
Scarica il modello

Maglione fatto a mano Misurina grigio e nero

Engle

Stilista: Caitlin Hunter
Scarica il modello

Questo maglione è realizzato con la tecnica dello stranded, cioè con una lavorazione a più colori. Sempre realizzato dall’alto e in tondo per permettere al disegno di non interrompersi come succede quando si lavora con i classici ferri. Avremo così lo sprone in un unico disegno che avvolge le spalle. La scelta della lana fa la differenza nel avere un risultato sportivo o elegante. Si sceglie un colore di base e poi si abbinano tre colori diversi per creare l’effetto cromatico preferito. Questo è stato realizzato in Mohair nei colori azzurro, nero, rosso e panna.


Brightfeather

Stilista: Jennifer Steingass
Scarica il modello


Zweig

Stilista: Caitlin Hunter
Scarica il modello


Humulus

Stilista: Isabell Kraemer
Scarica il modello


Birkin

Stilista: Caitlin Hunter
Scarica il modello


Inagiku

Stilista: Eri
Scarica il modello


Love Note

Stilista: Tincanknits
Scarica il modello


Poodle

Stilista: Eri Shimizu
Scarica il modello